clip image028 clip image030

logo fmi

La Toscana vince il Trofeo delle regioni Epoca

Graziani, Orbati, Panti e Ulivi portano a casa la coppa davanti a Emilia-Romagna, Lombardia, Umbria e Veneto
Comunicato stampa FXAction 04.10.2021

Lanciano – Sulla pista delle Fornaci di Lanciano, al termine di un weekend memorabile per il motocross epoca italiano, è la squadra Toscana 1 composta da Marco Graziani (Maico), Alessandro Orbati (Villa), Paolo Panti (Ancillotti) e Franco Ulivi (Honda) a salire sul gradino più alto del podio del Trofeo delle regioni Ufo – Memorial Paolo Torta.

Un’edizione, quella del 2021, che ha segnato un nuovo inizio per il Trofeo delle regioni epoca, con l’intitolazione a Paolo Torta e lo svolgimento della gara in un evento separato dal resto del campionato italiano. Esperimento che, a giudicare dai commenti positivi di tutti i presenti, può dirsi senza dubbio riuscito. Per merito anche dell’eccezionale lavoro del moto club Lanciano e di Gianni Gismondi, proprietario della pista e sempre pronto a fare gli straordinari per accogliere al meglio il motocross epoca.

 

Partenza - ph. Luigi Ubaldo

Tre squadre alla pari al termine del lungo programma di manche: oltre alla Toscana 1, anche l’Emilia-Romagna 1 (Fiorentini, Gallingani, Marescalchi e Cevolani) e la Lombardia 1 (Bonardi, Chiappa, Alberto Ferrari, Ivano Ferrari) si presentavano a punteggio netto, con 6 punti su 6 risultati conteggiati. Per decretare l’ordine d’arrivo, come prevede il regolamento delle gare di motocross epoca, si è fatto ricorso al calcolo dell’età, per premiare la squadra meno giovane tra quelle a pari punti. Un conteggio che ha così visto prevalere la Toscana 1, davanti agli emiliani e ai lombardi.

 

Alessandro Orbati - ph. Radio Rider

Quarta posizione per l’Umbria 1 (Cerri, Fioroni, Fiorucci, Gommino) e quinta per il Veneto 1 (Mistrorigo, Alessio Soldà, Flavio Soldà e Trollo), con i padroni di casa e detentori del trofeo dell’Abruzzo 1 (Gismondi, Tumini, Di Pasquale, Lettere) che hanno chiuso al sesto posto.

In totale le squadre classificate sono state 27, in rappresentanza di 12 regioni.

I piloti della categoria Gruppo 4 hanno gareggiato in una speciale Coppa del presidente, che non valeva ai fini del Trofeo delle regioni. La vittoria è andata a Sergio Gandolfi (Yamaha - Bergamo), su Luciano Lanci (Fantic - Mp Racing) e Alessio Altibrandi (Honda - Caerevetus).

 

La presentazione delle squadre - ph. Luigi Ubaldo

La festa del Trofeo delle regioni era partita già dal sabato pomeriggio, con le premiazioni del campionato italiano e dell’Euro vintage motocross cup e la festa a cena. Poi un’intensa domenica di gare, fino ai podi finali, che hanno messo il punto esclamativo su un weekend che ha raccontato, momento per momento, tutta la bellezza del mondo del motocross epoca.

CONTINUA A LEGGERE SUL SITO
FXACTIONMAGAZINE
CLASSIFICHE

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy