clip image028 clip image030

logo fmi

La stagione del motocross parte da Rosolina

41c70e3c 9383 43cc 911b cdbc60d0cd19Sabato e domenica le prime due tappe del Supermarecross sul litorale veneto – In gara anche Kiara Fontanesi e i piloti quad
Comunicato stampa FXAction 16.02.2021

Rosolina Mare – Il conto alla rovescia per la partenza della stagione 2021 del motocross italiano sta per scadere. Sabato e domenica 20 e 21 febbraio sulla spiaggia di Rosolina Mare, in provincia di Rovigo, si disputeranno le prime due prove degli Internazionali d’Italia Supermarecross – Trofeo Gaetano Di Stefano. Anche quest’anno, come nel 2020, il campionato avrà come title sponsor Eicma, il Salone internazionale del ciclo e motociclo di Milano.

Giunto ormai alla sua 39esima edizione, il Supermarecross è da sempre una delle principali palestre per i piloti che vogliono misurarsi sulla sabbia: un terreno poco diffuso in Italia, ma altamente formativo per la tecnica di guida e il fisico. E anche quest’anno a Rosolina Mare il parterre dei piloti al via è di tutto rispetto, con due diverse gare in due giorni ad assegnare un ricco bagaglio di punti in ottica campionato.

ba54830c 3ffe 4917 ad6e a088a2148b05

Nella classe regina, la Mx1, si preannuncia un grande duello tra il campione in carica Giovanni Bertuccelli (KTM – Pardi) e il giovane Emilio Scuteri (Honda – Srs Lion Montegranaro), vincitore del titolo della Mx2 l’anno scorso e salito di categoria nel 2021. Altri favoriti sono il pilota di casa Filippo Zonta (Honda – Gaerne), terzo al campionato italiano Prestige Mx2 dell’anno scorso e anche lui passato alla Mx1, e Manuel Iacopi (Yamaha – Tuscania).

Nella Mx2 il pronostico sembra più chiuso, con Giuseppe Tropepe (Husqvarna – Cumaricambike) che sulla carta si presenta in leggero vantaggio su tutti gli avversari. La principale minaccia per il calabrese è Matteo Del Coco (KTM – Pardi), ex campione del Supermarecross e sempre molto veloce sulla sabbia. Nella classe Mx2 si schiera al cancello anche la sei volte campionessa del mondo Kiara Fontanesi (Gas Gas – Fiamme Oro), a caccia di minuti importanti di ritmo gara da mettere nelle braccia in vista della nuova stagione.

 6cd8197d 0554 46d4 8c80 91c7ed89dd14

Il campione in carica Giovanni Bertuccelli - ph. Maurizio Boscarato

Nella 125 occhi puntati su Alfio Pulvirenti (KTM – Milani), che debutta nella ottavo di litro dopo la aver vinto il titolo italiano minicross nel 2020. Tra i sicuri protagonisti vanno considerati Davide Nicoli (Husqvarna – Bergamo) e Fabio Massimo Palombini (Gas Gas – Gaerne). Anche in questa categoria c’è al via una ragazza: la giovane Giorgia Blasigh (KTM), capace negli scorsi anni di autentiche imprese sulla sabbia e vincitrice del Supermarecross nel 2018.

Tra i giovanissimi del minicross, a Rosolina torna in pista il campione in carica della categoria, l’ungherese Noel Zanocz (Husqvarna), che parte dunque coi favori del pronostico per confermarsi al vertice.

7fc76f51 2a34 4176 9295 87b563d37160

Lavori in corso sulla pista di Rosolina

Una premiazione speciale fuori campionato è prevista per i piloti con più di 40 anni d’età, categorie Mx1 e Mx2. Tra gli iscritti al Supermarecross c’è infatti anche qualche vecchio leone, come Valter Chiappa (Yamaha – Gorlese Mario Colombo) e Federico Borselli (KTM – Megan racing), classe 1961 e ancora decisi a gettarsi nell’inferno di sabbia.

Nel weekend di Rosolina Mare protagonisti anche i piloti del quad, per le prime due tappe del Supermare quadcross. Il campione in carica è il lombardo Paolo Galizzi, che sarà chiamato a difendere il titolo.

In osservanza delle normative anti-Covid vigenti, non sarà permesso al pubblico di accedere alla zona di gara per assistere alle competizioni. I piloti potranno presentarsi in pista con al massimo tre accompagnatori, tutti muniti di autocertificazione. Sia in pista che al paddock sarà obbligatorio l’utilizzo della mascherina indossata correttamente.

 

CONTINUA A LEGGERE SUL SITO 
FXACTIONMAGAZINE

CLASSIFICHE

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy