clip image028 clip image030

logo fmi

Italiano quad, Mastronardi vince e si rifà sotto

A Paroldo, nella quarta prova del campionato, il romano si porta a -7 dal leader Turrini – Nei sidecar doppietta di Pozzi-Ravera
Comunicato stampa FXAction 28.06.2021

Paroldo – Consueta raffica di emozioni nel campionato italiano quadcross e sidecarcross 24MX. Sulla pista cuneese di Paroldo, i protagonisti delle tre e quattro ruote regalano spettacolo e colpi di scena.

Simone Mastronardi (Yamaha – Piccirilli) si aggiudica la giornata nella categoria Qx1 internazionale. L’ex campione italiano vince le prime due manche e poi, nella Supercampione, termina nono a causa di un contatto al via. L’ultima manche della giornata va a Patrick Turrini (Yamaha – Enduro Sanremo), che, grazie a questo successo parziale, limita i danni e resiste in testa alla classifica di campionato, anche se con soli 7 punti di vantaggio su Mastronardi.

 

Turrini & Galizzi - ph. Ruggero Visigalli

Ottima prova anche per Paolo Galizzi (Yamaha – Gf racer), che conquista tre secondi posti ed è secondo anche nell’assoluta di giornata.

Tra i sidecar è battaglia sul filo dei centesimi tra Pozzi-Ravera (Gardone Riviera) e Lasagna-Lasagna (Trasimeno). I fratelli umbri, campioni in carica della disciplina, spingono al massimo, ma Pozzi-Ravera riescono sempre a precederli di poche lunghezze, aggiudicandosi entrambe le manche e passando in testa al campionato. Terzo posto per Fiorini-Fiorini (Scorpioni), che precedono Bernardini-Pasqui (Baglioni).

 

Podio sidecarcross - ph. Carlo Rigoletto

Nelle altre categorie del quadcross, Christian Versaci (Yamaha – Team quad Tity & Amarenas) si conferma dominatore della Sport, davanti a Leonardo Cazzulo (Yamaha – Piccirilli) e Juri Croppi (Yamaha – Motoracing).

Alessandro Fontanazzi (Kawasaki - Team quad Tity & Amarenas) vince la Veteran e si rilancia nella lotta per il titolo, portandosi a un solo punto dal capoclassifica Davide Gigli, frenato da vari problemi a Paroldo e solo quinto a fine giornata. Dietro a Fontanazzi, sul podio sale Rodolfo Salustri (KTM – Monaco), a pari punti col vincitore ma costretto in seconda posizione per i migliori piazzamenti parziali di Fontanazzi. Al terzo posto c’è Fabrizio Godino (Yamaha – Alassio), vincitore di gara-2.

 

Alessandro Fontanazzi - ph. Valter Ribet

La J250 è nelle mani di Andrea Zucca (KTM – Gf racer), mentre Simone Chiappone (Yamaha – Gf racer) conquista la Trofeo su Riccardo Carozza (Suzuki - Team quad Tity & Amarenas) e Andrea Boetto (Suzuki – Del Canavese).

Per il campionato italiano quad & sidecarcross 24MX due settimane di pausa, poi l’appuntamento sulla pista del Malandrone, nel comune pisano di Castellina Marittima.

CONTINUA A LEGGERE SUL SITO
FXACTIONMAGAZINE
CLASSIFICHE

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy