clip image028 clip image030

logo fmi

Premiati i campioni italiani quadcross e sidecarcross

Alla festa di fine stagione, FXAction conferma la partnership con il comitato quad FMI anche per il 2019

 
Comunicato stampa FXAction 26.11.2018

Si è svolta domenica 25 novembre a Sant’Agata sul Santerno, in provincia di Ravenna, la premiazione dei campioni nazionali quad e sidecarcross. La cerimonia è stata organizzata a cura dello staff del comitato quad FMI, coordinato dall’instancabile Antonio Assirelli, presso il ristorante Tequila.

All’evento hanno partecipato circa 150 persone, tra piloti, accompagnatori e alcuni ospiti d’onore, come il promoter Roberto Bianchini in rappresentanza di FXAction, la società che ha curato l’immagine dei campionati italiani quadcross e sidecarcross.

Celebrati e applauditi tutti i protagonisti della stagione agonistica 2018, in una festa dal clima sereno e amichevole.

L’occasione della premiazione è stata buona per il coordinatore Assirelli anche per anticipare qualche novità per il 2019. La più succosa è senza dubbio la creazione di un montepremi per ogni gara del campionato italiano quadcross.

Le conferme, invece, sono arrivate da FXAction. Il promoter ha rinnovato ufficialmente il proprio impegno nella gestione dei campionati quadcross e sidecarcross anche per la prossima stagione.

Il nuovo regolamento è già pubblicato sul sito della FMI, mentre per il calendario si è ancora al lavoro. Anche nel 2019 quad e sidecar correranno insieme, negli stessi eventi e sulle stesse piste. I tracciati saranno scelti con grande attenzione, tenendo conto delle esigenze dei mezzi a tre e quattro ruote e in modo da esaltarne le prestazioni.

 

Alessandro Castellani Ufficio Stampa FXAction 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 
condividi su facebook
condividi su twitter
invia ad un amico
www.fxactionmagazine.it
  • image
Previous Next

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy