clip image028 clip image030

logo fmi

Tramonto d’estate a Santa Rita


Patenza MX1 - foto Yuri Benci

I piloti del campionato italiano quadcross, sidecarcross e motocross Rider-Expert protagonisti in un weekend di grande caldo in terra toscana

 
Comunicato stampa FXAction 10.09.2018

Il campionato italiano quadcross, sidecarcross e motocross Rider-Expert ha fatto tappa sulla pista di Borgo Santa Rita, in provincia di Grosseto, per la gara del rientro dopo le vacanze estive.

Vacanze estive che, tuttavia, sembravano non lontane in mezzo alla pista, battuta per due giorni consecutivi dal sole e dal caldo torrido. L’organizzazione del motoclub Pmt Racing ha dovuto fare ampio ricorso ai propri sistemi d’irrigazione per fronteggiare la polvere, costante minaccia per i piloti impegnati in gara, e più di qualcuno avrà senz’altro sognato un ritorno al mare per un bagno rinfrescante.


Simone Mastronardi

Dal punto di vista agonistico, la giornata vede Simone Mastronardi (Yamaha – Piccirilli) rispettare in pieno il ruolo di grande atteso. Il capoclassifica della QX1 fa il bello e cattivo tempo, dominando tutte e tre le manche con il suo solito stile spettacolare. Paolo Galizzi (Can Am – Gf Racer) limita i danni con il secondo posto, mentre Patrick Turrini (Yamaha – Tity & Amarenas) si conferma nuovamente in testa alla Sport.

Non a caso, questi tre piloti sono quelli selezionati dalla Federazione Motociclistica Italiana per indossare la maglia azzurra al prossimo Quadcross delle Nazioni, in programma il 23 settembre in Danimarca. La presentazione della squadra è avvenuta proprio in occasione della gara di Santa Rita.

Davide Gigli (KTM – Garfagnana) vince nella Veteran e allunga ancora in classifica. Il suo rivale principale, Rodolfo Salustri (KTM – Monaco) è terzo, battuto anche da Alessandro Savone (Rotax – Empoli Racing). Successo netto anche per Massimiliano Moro (Yamaha – Piccirilli) nella Junior, davanti a Paolo Carlo Bellante (TM – Gf Racer) e Andrea Zucca (TM – Gf Racer). Nel Trofeo vince Paolo Pucci (America Racing), mentre Luca Agnelli (Yamaha – Piccirilli), secondo, passa in testa alla classifica di campionato.

I sidecar vedono la seconda vittoria consecutiva di Lasagna-Lasagna (WMC Zabel – Panicale). I fratelli umbri sfruttano l’assenza per infortunio di Pozzi-Walti per prendere il volo in testa al campionato. Secondo posto a Santa Rita per Bernardini-Pasqui (KTM – Baglioni), mentre a completare il podio salgono Mattoni-Fiorini (WSP Zabel – Baglioni).


foto Yuri Benci

Federico D'Attilio

Ritorno in gara anche per i piloti motocross Expert e Rider. Nella MX1 grande affermazione di Federico D’Attilio (Suzuki – Fast Energy), autore di una doppietta e, naturalmente, miglior pilota Rider. Il laziale riprende di forza la tabella rossa a Manuel Cavina (KTM – Monte Coralli). Terzo di categoria Simone Lorenzoni (Honda – Torre della Meloria). La classe Expert premia Nicola Tramaglino (Kawasaki – Garda Lake), con il capoclassifica Alessio Zaccaro (Honda – Inossidabili Terni) buon secondo. Terzo Andrea Lattanzi (Yamaha – Spoleto).


Mattia Liverani

Nella MX2 bellissime battaglie con tanti protagonisti. Il successo alla fine va ad Alessio Agosti (Husqvarna – Carpi), sebbene a pari punti con Tommaso Algati (Honda – Over Competition). Il podio della Expert è completato da Andrea Vinozzi (KTM – Suasa). Nella Rider brutte notizie per la tabella rossa Alessio Polidori (Yamaha – Baglioni), costretto al ritiro per un infortunio a una spalla. Approfitta della sua assenza Mattia Liverani (Honda – Monte Coralli), che precede Francesco Andreoni (Yamaha – Torre della Meloria) e Giacomo Giammaria (Yamaha – Racing Terni).

Nemmeno il tempo di ricaricare le moto che già si riparte. Il campionato italiano quadcross, sidecarcross e motocross Rider-Expert si dirige a Cremona, dove sarà protagonista il prossimo weekend del 15 e 16 settembre.

 

Alessandro Castellani Ufficio Stampa FXAction 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CLASSIFICHE
  • image
Previous Next

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy