clip image028 clip image030

logo fmi

Il Trofeo delle Regioni Motocross Alberto Morresi va alle Marche. Secondo gradino del podio per il Veneto, campione uscente. Terza la Toscana.

Una gara combattutissima nella bella cornice dell'impianto di Cavallara a Mondavio (PU) ha consegnato ieri - domenica 15 ottobre - l'ambito Trofeo delle Regioni Alberto Morresi nelle mani della squadra delle Marche.
La formazione di casa è andata a segno con una bella prestazione corale, grazie al bottino di punti conquistato con grande determinazione da Gianmarco Cenerelli (MX2-Husqvarna), Graziano Peverieri (Veteran-Yamaha), Gioele Palanca (125-TM) e Luca Moroni (MX1-KTM) che insieme hanno conseguito 21 punti. Staccati di 11 lunghezze, a quota 31, sul gradino d’onore, i piloti della formazione Veneta, campioni uscenti. 
A completare il podio è stata la battagliera squadra Toscana, che è partita in vantaggio ma ha poi perso terreno rispetto alle Marche ed ha chiuso la giornata a pari punteggio con il Veneto, quindi ad 11 lunghezze dai vincitori; suo il  terzo gradino in applicazione delle discriminanti previste da regolamento.

 

Suggestiva la cerimonia di riconsegna del trofeo - custodito per un anno dal Veneto – che si è svolta la mattina alla presenza del Presidente delle Federazione Motociclistica Italiana Giovanni Copioli, del vicepresidente Giuseppe Bartolucci e del coordinatore del settore motocross Andrea Barbieri.
Imponente la presenza di concorrenti iscritti, con 174 piloti al via suddivisi in ben 18 squadre.

« Sono soddisfatto di questa bella giornata - ha detto Roberto Bianchini di FXAction - il Trofeo delle Regioni, intitolato alla figura indimenticabile di Alberto Morresi, è diventato un evento di grande prestigio atteso da tutto l'ambiente del motocross. Con questa giornata di sole primaverile le cerimonie di presentazione e premiazione sono state ancora più belle e suggestive. Ringrazio per l’impegno il Cross Club Cavallara, che con la sua organizzazione ci ha permesso di vivere una gara tecnicamente perfetta. »

« Il Trofeo chiude l’anno di gare tradizionali del motocross tricolore – ha continuato Bianchini - Si è conclusa una stagione che ha mostrato un'ulteriore crescita del settore, con una elevata attenzione da parte del pubblico e dei media.
FXAction sta lavorando con grande impegno per i migliori risultati sotto l'aspetto promozionale, e l'approvazione di appassionati ed addetti ai lavori ci dà grande soddisfazione. Ringrazio tutti coloro che stanno credendo in questa attività e che stanno collaborando per questo immenso lavoro.
Rilancio intanto l'appuntamento già a domenica prossima per la prima delle due gare finali di Supermarecross, che si terrà a Paola (CS), cui farà seguito il gran finale di Taormina Giardini Naxos. E ricordo infine gli appuntamenti di dicembre con il Motor Show di Bologna ed MXRave »

 

 

 

 

 

 

 

LA CLASSIFICA

Photo Courtesy MXReport

  • image
Previous Next

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy