clip image028 clip image030

logo fmi

Compagnone e Di Luccia festeggiano in anticipo a Montevarchi

f8b03b26 f38f 45f2 926d 4f620bedcefcDue titoli assegnati nella terza prova del campionato italiano Senior Innteck. Altri successi di giornata a Laurenzi, Montini, Occhiolini, Girolami, Mencarelli e Bennati
Comunicato stampa FXAction 27.09.2020

Montevarchi (AR) – Il Miravalle di Montevarchi incorona i primi re del campionato italiano Senior Innteck. Felice Compagnone (KTM – Shine motorsport) e Nicola Di Luccia (Husqvarna – Fuorigiri Caserta) si aggiudicano con una gara d’anticipo i titoli delle classi Veteran Mx2 e Veteran Mx1, al termine di un weekend piuttosto incerto, ma solo dal punto di vista del meteo.

A causa del forte maltempo previsto sul circuito per la domenica pomeriggio, la direzione di gara, in accordo col moto club Brilli Peri, decide di anticipare parte del programma di gare al sabato, evitando così di far correre i piloti sotto la pioggia più intensa, che arriva solo quando ormai l’ultima bandiera a scacchi è già calata.

 

 

7c874cb1 dd84 417b 83c4 68466d72bcd6

Felice Compagnone

Compagnone e Di Luccia, come detto, sono i dominatori della Veteran. Anche a Montevarchi, come nelle altre prove, conquistano rispettivamente due primi e due secondi posti di giornata, distanziando in maniera irrecuperabile gli avversari. Sul podio al Miravalle salgono Luca Arimatea (KTM – Made of) e Rodolfo Selva (Honda – Abbiategrasso) in Mx1 e Roberto Ciannavei (Husqvarna – Mx Garda lake) e Graziano Peverieri (Yamaha – Fagioli) in Mx2.

Nella 125, dopo lo scossone in classifica causato dall’esclusione dal campionato di Stefano Pezzuto, la nuova tabella rossa Lorenzo Camporese (Kawasaki – Gaerne) deve inchinarsi a uno strepitoso Andrea Gino Laurenzi (KTM – Am Aretina), che domina entrambe le manche con disarmante facilità. Per Laurenzi è il primo podio in assoluto nel campionato italiano 125 Senior. Camporese è comunque soddisfatto della seconda posizione, che gli permette di guadagnare terreno sui rivali per il titolo. Terzo di giornata è Francesco Bassi (KTM – La Rocca), mentre Giacomo Zancarini (KTM – Mxone), secondo in campionato prima di Montevarchi, esce di scena per un infortunio a un gomito.

 970c07c7 5db3 416d ac00 8a9a9bb2823f

Andrea Gino Laurenzi

La Femminile è tutta di Giorgia Montini (Husqvarna – Gaerne). Al suo debutto con una 250 2 tempi, la bresciana vince tutte e due le manche, distanziando nettamente le avversarie. Secondo posto per una Giorgia Giudici (Husqvarna – Berbenno) in grande spolvero e terza la giovane Giorgia Blasigh (KTM – Am Crociati Parma), che vince anche la classifica della Under 17. Sfortuna nera per Elisa Galvagno (Yamaha – Ceres 71), costretta al ritiro in gara-2 mentre è al comando della gara.

 eef23ef4 f213 4d0c 98ac df558e716a47

Podio Femminile

Nella Superveteran fa festa in entrambe le manche il padrone di casa Fabio Occhiolini (KTM – Am Aretina). Il campione in carica precede Tiziano Peverieri (Mpa – Cingoli) e David Liardi (Honda – True riders) e prende il volo verso il titolo della Mx1. Tutto in discussione nella Mx2, dove Simone Girolami (Beta – Graffignano) vince davanti ad Adriano Piunti (KTM – Lion Montegranaro) e Ubaldo Di Domenicantonio (KTM – Milani) e riapre il campionato.

 897eaafd 0ef0 4813 ba33 f265a6547f11

Partenza Superveteran

La Master regala gioie a Fabrizio Bennati (KTM – Am Aretina) e Paolo Catalano (KTM – Wyss motorsport). I due si scambiano vittorie e secondi posti e chiudono a pari punti la giornata della Mx2: Bennati è davanti per la discriminante del miglior piazzamento in gara-2, ma in campionato è sempre Catalano a condurre. Sul podio con loro sale Mariano Paterni (KTM – Valconca). Giacomino Mencarelli (Yamaha – Carpediemoffroad) vince la Mx1 e recupera qualche punto su Giuseppe Canella (Honda – Rs 77) e Manlio Giachè (Husqvarna – Sorci verdi).

 1d07098c 458f 46ec a3fa f29c5da2aa45

Giacomino Mencarelli

L’appuntamento finale col campionato Senior Innteck, quello che assegnerà ufficialmente i titoli con la festa dei campioni, è per il 24 e 25 ottobre a Città di Castello (PG).

Tutte le foto sono di Mxreport

CONTINUA A LEGGERE SUL SITO
FXACTIONMAGAZINE
CLASSIFICHE

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy