clip image028 clip image030

logo fmi

Nocera, Peverieri, Piunti e Occhiolini campioni a San Severino

sseverinoLa penultima prova del campionato italiano Senior assegna titoli anticipati in quattro categorie

 
Comunicato stampa FXAction 23.06.2019

San Severino Marche (MC) – Francesca Nocera, Graziano Peverieri, Adriano Piunti e Fabio Occhiolini sono i primi campioni dell’italiano Senior 2019.

La penultima prova di San Severino Marche ha assegnato in anticipo la metà dei titoli in palio, senza però risparmiare i colpi di scena e lo spettacolo a cui il vecchio tracciato settempedano ha abituato il pubblico ormai da decenni.

Francesca Nocera (Yamaha – Fiamme Oro) ha potuto festeggiare il tricolore prima della gara finale di Castellarano grazie a una doppietta, l’ennesima della sua straordinaria stagione, ma anche per via delle cadute di Erica Lago (Honda – Ostiglia), che in gara-1 non ha raccolto punti e ha detto addio alle residue speranze di vincere il titolo. A San Severino la piazza d’onore è andata a Elisa Galvagno (Yamaha – Megan Racing), con Desirè Agosti (Honda – Arco) terza.

 

Nella Veteran Graziano Peverieri (Yamaha – Fagioli) ha rispettato i pronostici e chiuso il discorso per il titolo della Mx2 già dopo la prima manche, precedendo Max Scolaro (KTM – Arsago Corse), che però ha fatto meglio in gara-2 ed è risultato vincitore assoluto della giornata. Terzo gradino del podio per Simone Lorenzoni (Honda – Torre della Meloria).

Il mattatore della Veteran di San Severino è però stato Tiziano Peverieri (Honda – Fagioli), che ha dominato entrambe le manche e riconquistato la tabella rossa della Mx1. Alle sue spalle si sono piazzati Andrea Terenzi (Yamaha – Matelica) e Giuseppe Prearsi (Honda – Top Rider).

 

Giochi chiusi nella Superveteran. Una prestazione eccezionale ha regalato una doppietta e il titolo della Mx2 ad Adriano Piunti (KTM – Simoncini), che ha preceduto Fabrizio Bennati (KTM – Aretina) e Ubaldo Di Domenicantonio (KTM – Milani). Fabio Occhiolini (KTM – Aretina) ha amministrato il suo grande vantaggio in classifica e, conquistando la vittoria assoluta della Mx1, si è portato a casa anche il campionato. Con lui sul podio di giornata sono saliti Luca Gazziro (KTM – Lunardi) e Marco Ravaglia (Suzuki – Sasso Marconi).

 

Nella classe 125, invece, la battaglia è ancora in pieno svolgimento. Il round di San Severino ha premiato Ramon Savioli (Husqvarna – Moto Racing Rieti), con un primo e un secondo di manche, ma Stefano Pezzuto (KTM – Bbr Offroad), con un terzo e un primo, è riuscito a salvare ancora la tabella rossa, sebbene con un vantaggio ridotto all’osso. Grande prova di Alessio Della Mora (KTM – Settempedano), che ha sfruttato al massimo la pista di casa per salire sul podio.

 

La gara di Castellarano sarà decisiva anche per assegnare i titoli della Master. Giuseppe Canella (Honda – Rs 77) ha vinto la Mx1 a pari punti con Giacomo Mencarelli (Yamaha – Carpe Diem) e questo gli permette di guardare alla sfida finale con ottimismo e un buon bottino di punti da gestire. Terzo di giornata Loriano Dini (Honda – Brilli Peri). Nella Mx2 Norbert Lantschner (Honda – Evergreen) ha fatto sua l’assoluta e si è ripreso la leadership del campionato dalle mani di Klaus Schwarz (Husqvarna – Evergreen), che a San Severino si è dovuto accontentare della terza posizione, dietro anche a Valter Chiappa (Yamaha – Mariano Comense).

Archiviate le prime cinque prove, il campionato italiano Senior arriva alla sosta estiva. L’ultimo atto di Castellarano andrà in scena fra tre mesi, il 28 e 29 settembre.

CAMPIONATO ITALIANO SENIOR + FEMMINILE

23-24 marzo CASTIGLIONE DEL LAGO - MC Trasimeno
20-21 aprile GAZZANE DI PRESEGLIE - MC GS Galaello 
04-05 maggio PIETRAMURATA - MC Arco 
25-26 maggio CAVALLARA - MC Cavallara
22-23 giugno SAN SEVERINO MARCHE - MC Settempedano
28-29settembre CASTELLARANO - MC Castellarano

CONTINUA A LEGGERE SUL SITO 
FXACTIONMAGAZINE

CLASSIFICHE
 

Alessandro Castellani Ufficio Stampa FXAction 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy