clip image028 clip image030

logo fmi

Sotto la neve spunta Pezzuto

Freddo invernale per il Senior a Pietramurata, dove il piemontese vince entrambe le manche della 125. Doppiette anche per Nocera, Occhiolini e Canella.

 
Comunicato stampa FXAction 05.05.2019

Pietramurata (TN) - In un weekend all’insegna del freddo del fango, il grande protagonista è Stefano Pezzuto. Il pilota della KTM – Bbr Offroad del team RSR domina entrambe le manche della terza prova del campionato italiano 125 Senior, a Pietramurata, e allunga in testa alla classifica di campionato.

Condizioni meteo estreme, soprattutto per il mese di maggio, spingono la direzione di gara ad anticipare il più possibile il programma di gare, con manche anche al sabato pomeriggio. Domenica mattina il paddock si sveglia con la neve che lambisce il circuito di Pietramurata, ma il fondo drenante del Ciclamino e la perfetta preparazione del terreno da parte del moto club Arco fanno sì che le batterie si svolgano tutte in piena regola.

 

La 125 è una delle classi che corre la gara-spezzatino, con prima manche al sabato e seconda la domenica. Non cambia, però, il risultato, con Pezzuto sempre vincente nel duello con Ramon Savioli (Husqvarna – Moto Racing Rieti). Al terzo posto si alternano Mahy Villanueva (Yamaha – Verolese) e Matteo Puccinelli (Yamaha – Megan Racing), ma lo spagnolo ha la meglio nella classifica assoluta e sale sul podio.

Festeggia una doppietta anche Francesca Nocera (Yamaha – Fiamme Oro), che viene impensierita solo per qualche frangente dalla giovane Elisa Galvagno (Yamaha – Megan Racing). La poliziotta bergamasca ritorna in testa alla classifica del campionato femminile, complice anche l’assenza per infortunio di Giorgia Montini. Miglior risultato della carriera per un’altra under 17, Matilde Stilo (Honda – Gorlese), terza assoluta.

Nella Veteran Graziano Peverieri (Yamaha – Fagioli) consolida la sua leadership nella Mx2 grazie a un primo e un secondo posto di manche; con lui sul podio di categoria ci sono Massimiliano Scolaro (KTM – Arsago) e Simone Lorenzoni (Honda – Torre della Meloria). Alessio Daziano (Yamaha – Fossano) si aggiudica gara-2 e si riporta in testa alla classifica provvisoria della Mx1, sfruttando la giornataccia di Tiziano Peverieri, che non sale neanche sul podio. Vicino a Daziano, infatti, ci sono Michele Tosetto (Husqvarna – Striker Team) e Giuseppe Prearsi (Honda – Top Rider).

 

Fabio Occhiolini (KTM – Aretina) torna alle vecchie abitudini e vince senza problemi tutte e due le manche della Superveteran. Al secondo posto della Mx1 c’è David Liardi (Honda – Colli Fiorentini) e al terzo Luca Gazziro (KTM – Lunardi). Nella Mx2 terzo successo su tre gare per Adriano Piunti (KTM – Simoncini), che precede Fabrizio Bennati (KTM – Aretina) e Ubaldo Di Domenicantonio (KTM – Milani).

La Master è tutta di Giuseppe Canella (Honda – Rs 77), che domina le due gare e strappa la tabella rossa della Mx1 a Giacomo Mencarelli, oggi quarto di categoria. Le restanti posizioni del podio sono occupate da Giuliano Giovanelli (Yamaha – Migliori) e Giancarlo Calliari (Honda – Volano). Doppio ritiro per Norbert Lantschner nella Mx2 e così è l’altro pilota di casa, Klaus Schwarz (Husqvarna – Evergreen), a vincere e passare in testa alla classifica. Dietro a quest’ultimo si piazzano Valter Chiappa (Yamaha – Mariano Comense) e Bruno Fumagalli (Husqvarna – Mozzanica).

 

Ora per il campionato italiano Senior ci sono due settimane di pausa, poi tutti a Cavallara di Mondavio (PU) per la quarta prova, il 25 e 26 maggio.

CAMPIONATO ITALIANO SENIOR + FEMMINILE

23-24 marzo CASTIGLIONE DEL LAGO - MC Trasimeno
20-21 aprile GAZZANE DI PRESEGLIE - MC GS Galaello 
04-05 maggio PIETRAMURATA - MC Arco 
25-26 maggio CAVALLARA - MC Cavallara
22-23 giugno SAN SEVERINO MARCHE - MC Settempedano
28-29settembre CASTELLARANO - MC Castellarano

CONTINUA A LEGGERE SUL SITO 
FXACTIONMAGAZINE

CLASSIFICHE
  • image
Previous Next

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy