clip image028 clip image030

logo fmi

Italiano Motocross - VI Tappa - Qualificazioni

Con la minaccia del maltempo, oggi si sono disputate le qualifiche e gara 1. I più veloci sono risultati Compagnone (MX1) e D'Angelo (MX2). Compagnone si aggiudica anche la prima manche, mentre nella MX2 domina Deny Philippaerts.

Fermo - Davvero insolita questa ultima tappa marchigiana che ha visto, nella sola giornata di sabato, la disputa delle manche di qualificazione ma anche di gara 1 per tutte le categorie presenti. La pioggia che ha imperversato sin dalla mattina ha decretato la giusta scelta di disputare anche le prime manche che di solito vanno di scena la domenica mattina, questo perché la previsione per la giornata domenicale non dava quella speranza di poter disputare integralmente la manifestazione, visto il pericolo pioggia. Il Race Director ha così indetto la disputa di gara 1, sia della MX1 che della MX2 (gr. A e gr. B), appena dopo il termine delle qualifiche.


Un passo indietro per segnalarvi la presenza di 69 piloti nella categoria MX2 e 37 nella MX1. Come al solito il più veloce, nella classe regina, è stato Felice Compagnone (Honda'Pardi Racing) con il tempo di 1' 38.232; mentre nella MX2 è stato il varesino Alessandro D'Angelo (Honda-Aldini Racing) ha fermare il cronometro sul 1' 37.696, per lui prima pole stagionale.


Come detto, alla fine delle qualifiche, subito il via della MX1 con Felice Compagnone che prende le redini della corsa sin dalle prime battute, per involarsi solitario verso l'ennesima vittoria. Dietro al laziale arrivano nell'ordine Stefano Dami (Honda-PVD Racing) che ci ha messo qualche giro prima di insediarsi in seconda piazza, seguito da Federico Bracesco (Honda-Aldini Racing). Nella MX2 vittoria per Deny Philippaerts (Suzuki-Rossi Racing), neo acquisto del team di Franco Rossi e alla sua prima apparizione nel tricolore. Anche per il fratello d'arte un dominio assoluto dal primo all'ultimo giro. A seguire, giungono Roberto Lombrici (Yamaha-Ricci Racing) e Pierfilippo Bertuzzo (Yamaha-Massignani Racing).

Il gruppo B della MX2 è stato vinto da Denis Franceschini.

La voce dei protagonisti

Felice Compagnone:'Be' devo dire che la pista ha retto bene anche all'acqua che è scesa ed è stato davvero furbo disputare una manche oggi, altrimenti se domani piove c'è il rischio di compromettere i risultati, che per alcuni valgono ancora un titolo.'

Alessandro D'Angelo:'Bene per la pole ma sono arrabbiatissimo per la caduta in gara 1, ho perso 2 giri compromettendo un buon risultato.'

  • image
Previous Next

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy