clip image028 clip image030

logo fmi

Alessandro Lupino conquista il tricolore MX1 a Malpensa dopo uno spettacolare duello con Philippaerts. Bernardini vince la gara MX2.

Il gran finale del Campionato Italiano Motocross MX1 ed MX2 è andato in scena domenica 9 ottobre nella cornice del crossodromo Ciglione di Malpensa: una gara coinvolgente dall’inizio alla fine con acuti al cardiopalma durante le manche della classe MX1, dove i contendenti al titolo David Philippaerts (Team DP 19 – Yamaha) ed Alessandro Lupino (Team Honda RedMoto) si sono giocati il titolo fino all’ultimo metro. Arrivati al Ciglione divisi da soli 58 punti in classifica provvisoria, i due campioni hanno offerto uno spettacolo d’alta scuola. Esaltanti anche le gare della MX2, nelle quali, assente al cancelletto il già matematicamente campione italiano Michele Cervellin (Honda Martin Technology), si è visto il dominio di Samuele Bernardini (Megan Racing – TM).Malpensa - Photo Roberto Grande

d3be6576 1775 475d a59c 70cd50b74472
LE GARE

Nella MX1, la prima gara della giornata è sembrata inizialmente una galoppata trionfale per Lupino, che, scattato in testa al cancelletto ed è rimasto indisturbato leader per molti giri; ma alle sue spalle un formidabile Philippaerts si è prodotto in una esaltante rimonta che lo ha visto divorare metro dopo metro tutto il distacco. Partito sesto, il campione della Yamaha ha raggiunto l’avversario a poche tornate dalla fine ed ha sferrato l’attacco decisivo che gli ha fatto guadagnare la prima piazza ai danni del pilota pilota delle Fiamme Oro.

16f02a85 5abc 4024 a0ef 1066402dcb39
Con una differenza di punti ridotta ormai ad un soffio, la disputa definitiva della corona 2016 è stata dunque rimandata alla seconda gara della giornata e, forse, anche alla manche finale supercampione. Nessuna tattica a quel punto, ma la sola imperativa necessità di precedere l’avversario sul traguardo: unico modo per aggiudicarsi il tricolore.

15fe23f1 a625 45bf 9a67 60739d3672caCon Lupino nuovamente primo all’abbassarsi del cancelletto e Philippaerts in nona posizione al primo giro, la seconda gara avrebbe potuto ripetere il copione della precedente; ma questa volta Philippaerts, pur autore di un’altra rimonta da manuale che lo ha portato fino alla seconda posizione, non è riuscito ad affondare l’attacco decisivo ad Alessandro Lupino che, primo al traguardo, è salito così sul trono tricolore MX1 di questa magnifica stagione 2016.

La stretta di mano finale tra i duellanti ha suggellato la bella sfida sportiva vissuta davvero fino all’ultima bandiera a scacchi. Per siglare con autorevolezza la giornata del titolo tricolore, in neo campione Lupino si è poi imposto anche nella SUPERCAMPIONE davanti a Samuele Bernardini ed ancora a Philippaerts.

La classifica finale di campionato MX1 vede quindi Alessandro Lupino Campione Italiano MX1, che precede Philippaerts e Riccardo Righi (Megan Racing KTM). Stefano Pezzuto (Italian Style KTM) conquista la quarta piazza davanti al “veteran” Cristian Beggi (SD Action Yamaha) che, a sua volta, soffia la posizione nella TOP FIVE a Marco Maddii (Maddii Academy Husqvarna), che è ora sesto. Con la positiva prova di Malpensa Peter Irt (C.D.P. Cortenuova Yamaha) chiude il campionato al settimo posto.

Malgrado l’assenza a Malpensa e lo “zero” causa infortunio di Cavallara, Nicola Recchia (Scoccia Racing – Kawasaki) riesce a conservare l’ottavo posto davanti a Pier Filippo Bertuzzo (Honda Martin Tecnology) e Giovanni Bertuccelli (Team Pardi Racing Honda).

Nella OVER 21 Davide Bertugli (Mc Castellarano – Husqvarna) vince il titolo davanti a Simone Tabone (SS Racing Team – Honda) ed a Danilo Musso (Mc Berbeno – KTM). La UNDER 21 MX1 incorona vincitore Luca Poggi (Mmx Maggiora Motocross – KTM) che ha la meglio su Thomas Marini (Team Solaris – Husqvarna) e su Leobruno Di Biase (Mc I Guerrieri – Husqvarna). Nella 300 troviamo ancora il nome di Thomas Marini che si impone su Michele Cencioni (American Racing – KTM) e Ivo Lasagna.

8defc0ee 4b08 4ba0 8907 afd324eda3b0Nella MX2 la presenza di Samuele Bernardini (Megan Racing – TM), al via quest’anno in soli due appuntamenti del tricolore, ma tanto efficace da accaparrarsi a mani basse le due vittorie della giornata più la seconda piazza della SUPERCAMPIONE, ha scompigliato un po’ la rincorsa al secondo e terzo piazzamento di campionato. Alla fine della giornata Simone Zecchina (C.D.P. Cortenuova Yamaha), settimo in gara 1 e decimo in gara 2, conquista il gradino d’onore 2016, precedendo in classifica di campionato, per soli sei punti, Davide Bonini (Team SDM Husqvarna) che sulla pista di casa ha centrato due ottimi secondi posti. Simone Furlotti (Team SM Action Yamaha) termina quarto per il secondo anno consecutivo e precede in classifica Giuseppe Tropepe (Team JTech Honda) che a Malpensa ha centrato la pole ed ha concluso le due gare in quarta ed ottava posizione.

Morgan Lesiardo (DP19 – Yamaha) è sesto in campionato davanti a Simone Croci (Over Competition MX – KTM) ed a Dario Marrazzo (Mc Fossano KTM) che è anche terzo di giornata a Malpensa.
Bryan Toccaceli (Mc Spoleto – Yamaha) chiude il campionato in nona posizione davanti a Bernardini che, grazie ai buoni risultati delle due sole gare (Maggiora e Malpensa) ove ha preso il via, è decimo.

Per quanto riguarda le altre classifiche, Dawid Ciucci (Mc Lumezzane Yamaha) con 805 punti vince la categoria OVER 21 della MX2 precedendo Francesco Ciola (Hobby Motor Suzuki) e Luca Mangiarini (MX Garda lake – Yamaha). Alberto Forato (Junior Team Assomotor) al ritorno alle gare dopo l’operazione alla spalla destra che lo ha tenuto fermo per parecchio tempo, fa sua la UNDER 21 davanti al Campione Italiano Senior 125 Michael Mantovani (Circolo Polisp. Campogalliano – KTM) e a Davide Cislaghi (MC Cairatese – KTM).


Photo courtesy Piergiorgio Casavecchia - Roberto Grande

5bb6972d 5b9e 48fb af7b 1711f2daf295

8a172b28 6317 42dd ab0c 4413bfd0498b

8d5e98d7 a9ed 4652 bd91 5bbd47e7c900

060cdc12 7227 4a62 bc6f 3510fb0ed57a

388fef14 bc0b 4002 83bc 63dd406520bc

b454c6fa eee6 449b 934b 855a2acbdb3e

cf35e089 3ef7 47ea 8a69 8467499a041e

d70ce783 d644 4fa6 a3cb 470ba9a514aa

e05b410d 9b9a 4622 bbaf aeddb29341a2

f1456bad 4abd 49c9 bd31 649e38c3efd5

 

Le repliche TV sul Canale SKY 810 e in streaming su Sportelevision.it  della gara di CAMPIONATO ITALIANO MOTOCROSS disputata a Cardano al Campo  MALPENSA-
 
Martedì 11/10
ORE 20.30

Mercoledi 12/10
ORE 11.00

Giovedì 13(10
0RE 13.00

Venerdì 14/10
ORE 02.00 - 23.30

Sabato 15/10
ORE 07.30   -   15.00

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy