clip image028 clip image030

logo fmi

E-bike cross, Andrea Ferrari è quarto a Carpi

image001Il portacolori del team E-FXAction conserva la terza posizione nel campionato italiano
Comunicato stampa FXAction 21.07.2020

Carpi (MO) ­– Due quarti posti e l’analogo piazzamento nell’assoluta di giornata consentono ad Andrea Ferrari del team E-FXAction Group di conservare la terza posizione nel campionato italiano E-bike cross.

La terza prova è andata in scena sabato 18 luglio a Carpi, sullo stesso impianto della tappa inaugurale, ma con circuito modificato e più impegnativo.

Ferrari, impegnato nella classe Under 35, ha fatto registrare il terzo tempo di categoria nelle prove, ma in gara-1 ha faticato a trovare il ritmo ed è andato subito in affanno, chiudendo quarto di categoria e abbastanza staccato dai suoi avversari in campionato.

Nella seconda manche il 17enne del team E-FXAction Group è stato più incisivo e, pur chiudendo ancora una volta quarto di categoria, ha migliorato notevolmente i suoi tempi sul giro, rimanendo sempre a ridosso della zona podio.

 a9e86014 c61a 4624 84f7 04b8ed797ca1

Andrea Ferrari

Grazie ai 36 punti conquistati a Carpi, Ferrari è ancora terzo nella classifica provvisoria di campionato con 111 punti, a 13 di distanza dalla seconda posizione.

Per il team E-FXAction Group ora una breve vacanza. Il 30 agosto il ritorno in pista con la quarta prova del campionato italiano a Bovolenta.

80635d7b 49f9 431e a3b1 d2ce20833e91

CONTINUA A LEGGERE SUL SITO
FXACTIONMAGAZINE
CLASSIFICHE

Monte Coralli da mondiale per l’apertura dell’italiano Maxxis Prestige

Sabato e domenica a Faenza la prima prova del campionato nazionale, con tanti ospiti stranieri e gli azzurri pronti a giocarsi il titolo
Comunicato stampa FXAction 15.07.2020

Faenza (RA) – Il conto alla rovescia sta per finire. Il 18 e 19 luglio prende finalmente il via l’edizione 2020 del campionato italiano Maxxis Prestige di motocross. Un appuntamento quanto mai atteso, sia per la scia ancora forte della memorabile stagione 2019, sia per lo straordinario parterre di piloti iscritti.

d13e2c77 5fa4 4163 b36a e70a3c6364d7La partenza del campionato è a Faenza, sul circuito ravennate gestito dal moto club Monte Coralli, che per l’occasione sta lavorando con meticolosità eccezionale, in collaborazione con gli staff di FXAction Group e Fmi, viste anche le normative anti-Covid che impongono lo svolgimento della gara senza pubblico e con l’utilizzo di tutte le precauzioni sanitarie.

Si apre la caccia ai titoli Elite detenuti da Samuele Bernardini (Yamaha - Sassello) in Mx1 e Mattia Guadagnini (Husqvarna - Ardosa) in Mx2, entrambi ancora al via nelle stesse classi e con gli stessi team dell’anno scorso: Ghidinelli per il toscano, Maddii per il veneto.

Quest’anno il nuovo regolamento Fmi accorpa le due cilindrate Elite nelle stesse manche, quindi gli sfidanti per i campioni sono più numerosi e agguerriti che mai.

 

 

 

2df17f7b 4002 4a58 af5c 06827cb2a7c4

Il podio dei campioni italiani 2019

MX1
In Mx1 a inseguire Bernardini c’è in primis Alessandro Lupino (Yamaha – Fiamme Oro), che vuole riconquistare il titolo perso l’anno scorso tra infortuni e noie meccaniche, ma anche due nuovi e brutti clienti in arrivo dalla Mx2: il pluricampione italiano Michele Cervellin (Yamaha – Fiamme Oro) e il nazionale azzurro Alberto Forato (Husqvarna – La Rocca).

Senza contare Nicholas Lapucci (KTM – Over Competition), Stefano Pezzuto (KTM – Bbr Offroad), Ramon Savioli (KTM – Amsil), Simone Furlotti (Suzuki – Salsomaggiore), Davide De Bortoli (Honda – Gaerne), Edoardo Bersanelli (Yamaha – Parma) e l’ex campione del mondo David Philippaerts (Yamaha – Gorlese Mario Colombo), tutti in grado di lottare tranquillamente per il podio.

A Faenza, poi, l’elenco partenti sarà ulteriormente impreziosito da top rider piloti stranieri, che sfrutteranno il campionato italiano Maxxis Prestige come allenamento in attesa della ripartenza della stagione internazionale. Nomi come il vicecampione del mondo Mxgp Jeremy Seewer e il cinque volte vincitore del Nazioni Gautier Paulin, entrambi ufficiali Yamaha, non saranno i soli ad arricchire lo spettacolo al Monte Coralli: al via ci saranno anche il tedesco Henry Jacobi (Yamaha) e l’olandese Calvin Vlaanderen (Yamaha), da anni protagonisti del campionato del mondo.

 b604af82 4274 428c 9ca3 f5560ac6eed0

Samuele Bernardini - Ph. Roberto Grande

MX2
Senza i suoi rivali più accaniti della scorsa stagione, tutti migrati in Mx1, Guadagnini parte coi favori del pronostico per riconquistare il titolo. Ma nel motocross un risultato non è mai sicuro finché non scende la bandiera a scacchi, per cui il talento della Husqvarna avrà il suo bel daffare per confermare la tabella rossa 24MX sulla sua moto.

Sulla carta, i principali avversari di Guadagnini sono l’ex campione europeo Morgan Lesiardo (KTM – Gorlese Mario Colombo), Giuseppe Tropepe (Yamaha – Bbr Offroad) e Joakin Furbetta (KTM – Dmx Motorsport). Sarebbe stato sicuramente della partita anche Andrea Adamo, che però negli scorsi giorni si è infortunato in allenamento e non correrà a Faenza.

Ma al Monte Coralli ci sarà di nuovo Maxime Renaux (Yamaha – team Sm Action), che l’anno scorso disputò da protagonista tutto il campionato italiano. Chissà che anche quest’anno il francese non ci prenda gusto e decida di correre il torneo tricolore per intero: in quel caso, per Guadagnini ci sarebbe un avversario durissimo in più.

Oltre a Renaux, la gara di Faenza sarà accesa dall’ufficiale Yamaha Ben Watson e il francese di Honda Assomotor Stephen Rubini, pronti a lottare per la vittoria.

27d89391 aa40 41d3 838c 0c57c81eba8a

Mattia Guadagnini - Ph. Davide Messora

FAST
Come di consueto, il campionato italiano Maxxis Prestige assegnerà anche i titoli italiani della categoria Fast. Quest’anno per i piloti di questo raggruppamento vengono riservate delle manche apposite, sia per la Mx1 che per la Mx2, e la soluzione ha funzionato per far registrare ben 175 iscrizioni. Le qualifiche e le manche, di conseguenza, si preannunciano combattutissime.

Sommando i 175 Fast ai 50 della categoria Elite, il totale dei piloti iscritti a Faenza è di 225.

 4bda1d16 0e59 4823 8ba2 528588080c50

Gautier Paulin - Ph. Yamaha Racing

CHALLENGE HONDA RED MOTO e PREMI SPECIALI
Nell’ambito delle quattro prove del campionato italiano Maxxis Prestige, si svolgerà il challenge Honda Red Moto: un monomarca riservato a tutti i piloti italiani che corrono nella categoria Fast con una Honda, con mille euro di premio per il vincitore. Maggiori dettagli sul trofeo sono disponibili qui.

Le premiazioni speciali riguarderanno gli autori della holeshot in tutte le seconde manche della giornata. Per quanto riguarda la Elite, il premio sarà targato Ufo Plast, mentre per le due classi Fast a consegnare l’award sarà Fashionbike.

Premi in palio anche per l’autore della pole position assoluta Elite. A fornirli sarà Eleveit, nuovo partner di FXAction Group per la stagione 2020.

 a80f1179 3243 43fd a108 38f1a1447057

Partenza 2019 - Ph. Mxreport

DIRETTE TV
Anche in considerazione del divieto d’accesso al pubblico, FXAction Group, in collaborazione coi suoi partner, ha predisposto un ricchissimo programma di dirette. Le sei manche di Faenza saranno trasmesse tutte live su Ms motor Tv (canale 228 di Sky) e Ms channel (canale 814 digitale terrestre). Per quanto riguarda gli streaming, dirette garantite sulla pagina Facebook di FXAction e sul canale Youtube FXAction Live.

Lo streaming sarà diffuso anche da altre piattaforme a livello internazionale, grazie a 24MX, che trasmetterà le gare sulle sue pagine Facebook di Italia, Francia, Belgio, Olanda, Germania, Austria, Regno Unito, Svizzera, Spagna, Irlanda, Danimarca, Svezia, Norvegia, Finlandia, Polonia e Repubblica Ceca. Inoltre la diretta sarà condivisa dalla pagina Facebook ufficiale della Federazione motociclistica italiana.

CONTINUA A LEGGERE SUL SITO
FXACTIONMAGAZINE
CLASSIFICHE

Il team E-FXAction Group conquista Verolanuova con Andrea Ferrari

931e8488 6ca1 40e5 959e e8aa7a44364dIl 17enne portacolori della squadra toscana si aggiudica la seconda prova del campionato italiano E-bike cross nella classe Under 35. Roberto Bianchini ancora secondo nella Open
Comunicato stampa FXAction 05.07.2020

Verolanuova (BS) – Dopo sole due gare, il team E-FXAction Group festeggia già la sua prima vittoria. La squadra toscana sale sul gradino più alto del podio grazie al suo giovane talento Andrea Ferrari, che si è aggiudicato la classe Under 35 nella seconda tappa del campionato italiano E-bike cross Fmi, sul tracciato di Verolanuova.

Ferrari ha dimostrato da subito di trovarsi a suo agio sulla pista bresciana, facendo registrare il terzo tempo assoluto in prova (secondo di categoria) sulla sua Fantic. In gara-1 il 17enne del moto club Bellinzago è scattato terzo, poi ha perso qualche posizione e ha tagliato il traguardo al sesto posto (quarto della Under 35), facendo però registrare il giro più veloce della manche proprio all’ultima tornata.

 

 

49bbdd8e b5a9 4162 8030 bd8988577388

Andrea Ferrari
Un segnale forte di grande condizione fisica, che infatti Ferrari ha dimostrato in gara-2, dove è partito in testa e poi ha mantenuto la piazza d’onore (prima di categoria) fino alla bandiera a scacchi. Un quarto e un primo posto che gli sono valsi la vittoria di giornata della Under 35.

Grazie a questo successo, Ferrari è ora salito al terzo posto in campionato con 84 punti, soltanto 9 in meno del capoclassifica Marco Rivi.

In gara a Verolanuova anche Roberto Bianchini, che ha preso parte alla classe Open con la sua Sur-Ron. Il manager del team E-FXAction Group si è divertito e ha chiuso la gara al secondo posto, con un primo e un secondo posto di manche, completando così la grande festa della sua squadra.

67db20e0 01ab 48b7 9315 c926fe19e564

Andrea Ferrari
“Siamo molto felici di com’è iniziata l’avventura del nostro team – commenta Bianchini -. Questa gara di Verolanuova era organizzata molto bene e la pista piaceva sia a me che a Ferrari, che di fatto era l’unico nostro vero pilota in gara. Andrea ha l’atteggiamento giusto per emergere, migliora settimana dopo settimana e sono davvero contento di lui e di come si stia divertendo nel mondo E-bike. Un enorme grazie va anche agli sponsor che hanno subito creduto nel nostro progetto. Ci tengo a ringraziare anche Fantic Rent Valdinievole e-bike, sempre disponibili e vicini al nostro team”.

La prossima prova del campionato italiano E-bike cross si svolgerà il 18 luglio a Carpi, già teatro della prima tappa.

CONTINUA A LEGGERE SUL SITO
FXACTIONMAGAZINE

Il team E-FXAction Group a Verolanuova con Ferrari e Bianchini

5dc95f43 0441 44d4 875d 5c86ebc35b18La squadra si prepara alla seconda prova del campionato italiano E-bike cross, in programma in Lombardia

Pietrasanta - Il team E-FXAction Group fa rotta verso Verolanuova. Sulla pista bresciana domani si correrà la seconda prova del nuovo campionato italiano E-bike cross Fmi e la squadra guidata da Roberto Bianchini è intenzionata a confermare le buone indicazioni mostrate a Carpi lo scorso 20 giugno.

Per la gara di Verolanuova il team dovrà registrare le defezioni di Roberto Fantaguzzi e Pierandrea Larini: il primo ancora alle prese con un infortunio, il secondo, premiato miglior Young a Carpi, per motivi personali. In pista coi colori grigio-rossi scenderanno quindi solo Andrea Ferrari e il manager Roberto Bianchini.

 

 

a9e86014 c61a 4624 84f7 04b8ed797ca1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Andrea Ferrari

Ferrari era stato quinto nella categoria Under 35 a Carpi e aveva fatto vedere ottime cose soprattutto in gara-2, quando era partito al comando. Il suo apprendistato con le e-bike continua e Verolanuova potrebbe regalare nuovi risultati di rilievo.

Bianchini, invece, sarà ancora al via della categoria Open, dove nella scorsa prova si era piazzato sorprendentemente secondo. Per il manager un ultimo giorno di svago prima di tuffarsi al 100% nell’organizzazione delle tante gare che FXAction Group ha in programma nei prossimi mesi.

 

Top five al debutto per il team E-FXAction Group

225b4e89 9805 441c ab6d 81fbb206d929Nella prima prova del campionato italiano E-bike cross Ferrari è quinto nella Under 35, mentre Larini è il migliore Young. In gara per divertimento anche il manager Bianchini.

Comunicato stampa FXAction 22.06.2020

Carpi - Parte bene l’avventura del team E-FXAction Group e bike store Larini Andrea, che alla sua prima uscita ufficiale, nella gara inaugurale del campionato italiano e-bike cross a Carpi, conquista subito le luci della ribalta.

La prima guida Andrea Ferrari è stato quinto assoluto nella categoria Under 35, grazie a due quinti di manche. Il 17enne del moto club Bellinzago, in gara con una Fantic, ha sfruttato il suo coraggio da specialista del downhill per affrontare a testa alta gli avversari e ha brillato soprattutto in gara-2, nella quale è riuscito a partire in testa e a resistere al comando per due giri. Grazie ai risultati ottenuti, Ferrari si è qualificato per la finale Supercampione, che ha concluso all’ottavo posto.

 

 

 

a9e86014 c61a 4624 84f7 04b8ed797ca1
Andrea Ferrari
Coi suoi 13 anni e mezzo, Pierandrea Larini è stato premiato come migliore Young rider. Anche lui in pista con una Fantic, il giovanissimo toscano è arrivato a Carpi subito dopo aver sostenuto l’esame di terza media e si è gettato nella mischia in fretta e furia. Per lui l’ottavo posto nella classe Under 35 e un ritiro nella Supercampione, disertata per la troppa stanchezza accumulata durante una giornata decisamente senza respiro.

2941540f 654a 45a7 9911 6256f6108cd4
Roberto Bianchini sul podio a Carpi


Un po’ per scherzo e un po’ per allenarsi in vista del trofeo Maxienduro & scrambler, è sceso in pista nella categoria Open anche il manager del team Roberto Bianchini, che inaspettatamente ha conquistato la seconda posizione assoluta in sella alla sua Sur Ron.

Alla prossima gara del campionato italiano e-bike cross, il 4 luglio a Verolanuova, il team E-FXAction Group conta di schierare al via nella classe Over 35 Roberto Fantaguzzi, campione in carica del trofeo Maxienduro & scrambler, assente a Carpi per i postumi di un infortunio al ginocchio.

5dc95f43 0441 44d4 875d 5c86ebc35b18

Il team E-FXAction Group a Carpi

CONTINUA A LEGGERE SUL SITO
FXACTIONMAGAZINE
CLASSIFICHE

Alessandro Castellani Ufficio Stampa FXAction
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy