clip image028 clip image030

logo fmi

Manuel Ulivi vince il Challenge YZ Yamaha


Manuel Ulivi #127 - Foto Dalila Cherubin

Nella finale di EICMA il pilota piemontese batte Vendruscolo e conquista il monomarca Yamaha

 
Comunicato stampa FXAction 10.11.2018
 

È Manuel Ulivi il campione 2018 del Challenge YZ. Il pilota del motoclub Maurizio Cattai ha festeggiato la vittoria a Eicma, il salone della moto di Milano, dove ieri si sono disputate le finali del trofeo corso nell’ambito del campionato italiano Maxxis Prestige.

Ulivi ha conquistato due terzi posti, dimostrando grande carattere e velocità, visto che in entrambe le manche si è dovuto prodigare in rimonte furiose dopo partenze nelle retrovie. Il pilota piemontese ha preceduto il rivale Andrea Vendruscolo (Rs 973), che si presentava a Eicma staccato di 16 punti in classifica e non è riuscito nell’impresa di rimontare.

Con questi risultati, Ulivi si è portato a casa il premio di 1000 euro riservato al vincitore del Challenge. Al secondo posto si è piazzato Vendruscolo e al terzo Nicolò Folli (Parma).

La vittoria a Milano è andata all’ospite d’onore Stefano Dami (Maurizio Cattai), veterano con lunghi trascorsi a livello internazionale, dominatore di entrambe le manche. Dietro a Dami si è piazzato sempre Nicholas Gipponi (LC Racing).

Il Challenge YZ era aperto a tutti i piloti Yamaha della categoria Fast. Il montepremi complessivo di 2200 euro si divideva in 1000 euro per il primo, 700 per il secondo e 500 per il terzo classificato.


Manuel Ulivi - Foto Dalila Cherubin

 
CLASSIFICHE

Alessandro Castellani Ufficio Stampa FXAction 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 
condividi su facebook
condividi su twitter
invia ad un amico
www.fxactionmagazine.it

www.fxaction.it
  • image
Previous Next

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy