clip image028 clip image030

logo fmi

Accordo fatto tra FXAction e MC A.Fagioli per il Nazioni 2017 di quadcross e sidecarcross in programma per fine settembre a Cingoli

Anche FX Action è entrata a far parte della squadra. Il Promoter dei Campionati italiani di Motocross, Quadcross e Sidecarcross ha stretto un accordo in questi giorni con il Moto Club 'A.Fagioli' di Cingoli, per collaborare fattivamente alla Sfida delle Nazioni di Quadcross&Sidecarcross che si svolgerà sulla pista Tittoni di Cingoli il 23 e 24 settembre di quest'anno.
Il Moto Club insieme alla FMI sta già lavorando da mesi al progetto che si realizzerà a fine settembre e che riporterà nelle Marche i migliori piloti delle due specialità.
L'European Nations of Quadcross and Sidecarcross 2017 proprio in questa settimana ha aggiunto un altro importante tassello all'organizzazione vista l'esperienza che FX Action vanta da tanti anni nel settore del cross in Italia. Il patron della FX Action, Roberto Bianchini ha siglato l'accordo con il presidente del Moto Club Fagioli, Luigi Ciattaglia e si è fin da subito messo al lavoro per far sì che l'evento di fine estate sia uno dei più belli degli ultimi anni.
A FX Action è stata affidata l'organizzazione di diversi aspetti, non solo logistici, della manifestazione e proprio in questo prossimo week end la società, impegnata con il quarto appuntamento del Campionato italiano FMI di Quadcross e Sidecarcross ad Odolo, potrà mettere a punto alcuni progetti dato il confronto diretto con piloti e coordinatore.
Il Moto Club Cingoli dal canto suo si sta occupando già da qualche settimana delle prenotazioni dei biglietti, che sono partite alla grande, e di tutti gli aspetti logistici che riguardano l'ospitalità per i team ed il pubblico, l'allestimento della pista e del paddock, la comunicazione.
La Federazione Motociclistica, dal canto suo, sta seguendo gli aspetti burocratici più legati alle iscrizioni e ai regolamenti e sono già molte le Nazioni che hanno confermato la loro presenza.
Mentre si chiudeva questo accordo intanto, arrivava in Federazione la richiesta non solo dei piloti degli Stati Uniti ma anche dei migliori piloti argentini, intenzionati ad affiancare i loro colleghi/avversari europei nella sfida di Cingoli.

Nella foto: Roberto Bianchini (a sinistra) e Luigi Ciattaglia

A cura di Elisabetta Caracciolo

  • image
Previous Next

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy